Piove sul bagnato...

La gara

Ancora un Febbraio piovoso ed ancora una gara bagnata, ma ad onor del vero una manifestazione davvero riuscita.

Anzitutto, un buon riscontro di partecipanti; anche grazie alla vicinanza con Milano, sono stati numerosi i gruppi presenti, riconoscibili per le tante maglie "firmate" in mezzo al gruppo.

Altra nota positiva i percorsi, che nonostante le abbondanti piogge della settimana ed il fatto di essere per gran parte campestri, hanno tenuto benissimo consentendo alla corsa di svolgersi regolarmente, senza costringere i partecipanti a massacranti "nuotate" nel fango.
In particolare la 21 Km (abbondanti: praticante una mezza maratora regolamentare), che si svolgeva quasi integralmente lungo le carraie della campagna intorno ad Abbiategrasso, è "volata via" su un percorso ben segnalato e duro al punto giusto per non massacrare le gambe dei corridori.

In chiusura, permetteteci di spendere qualche parola per fare i complimenti all'organizzazione: sono tante le piccole cose che denotano l'attenzione verso i partecipanti e che, secondo noi, fanno la differenza. Ad esempio, la presenza del servizio fotografico in più punti del percorso (sfido chiunque a non trovare una propria foto fra le oltre 400 pubblicate); la disponibilità, in tutti i punti di rifornimento, di prodotti senza glutine per le persone intolleranti; il panino con la salamella (questo, ahimé, a pagamento) all'arrivo.
Non ha prezzo, infine, trovare sempre (e sottolineo sempre) persone che ti sorridono in tutti i punti di assistenza della gara.

Complimenti dunque a loro e ci rivediamo senz'altro l'anno prossimo.

Com'è andata

Un bel voto a questa manifestazione!
Penso che il successo di un gruppo sportivo si manifesti anche e soprattutto nel vedere la partecipazione delle persone che si adeperano alla buona riuscita delle corse.

- Fabio

Bel percorso e ottima organizzazione: oggi, nonostante un po' di gambe dure negli ultimi tre km, è stata anche una buona prestazione.
Comunque, tutto fieno da mettere in cascina per le "mezze" di primavera.

- Stefano