La gara

Oggi ci siamo arrampiacati in Val Versa per l'omonima marcia che si snoda su e giù per le colline che circondano Santa Maria, caratterizzata dalla cultura (qui tipica) dei vigneti pinot.

Un tracciato particolarmente impegnativo, soprattuto per chi affronta la prova competitiva, che dopo un paio di chilometri lungo un falsopiano in leggerissima discesa gira a destra e si inerpica su un tratto di cinquecento metri in decisa pendenza, per poi salire più gradualmente.
Il tratto finale, in discesa, mette a dura prova le gambe degli atleti, già notevolmente affaticati da quanto affrontato in precedenza.

Tempo ideale per gareggiare, peccato soltanto che il tempo coperto non ha consentito di godere a pieno del panorama per chi ha deciso di camminare o comunque di partecipare ai percorsi non competitivi.

Com'è andata

La mia prima gara da camminatore è stata una bella passeggiata in collina.
Peccato non ci fosse il sole!

- Stefano